telefono388 7258906

CASTELLO DI MIRAMARE - GROTTE DI POSTUMIA - CASTELLO DI PREDJAMA

Data: Dal 28 al 29 maggio 2022
Durata: 2 Giorni - 1 Notte
Cod:



199,00 euro

Quota iscriz. adulto: 20,00 €
Quota iscriz. bambino: 20,00 €

PROGRAMMA

1° GIORNO

TRIESTE , CASTELLO DI MIRAMARE, POSTUMIA
Partenza agli orari e dai luoghi previsti e proseguimento lungo l’autostrada per Padova, Mestre, Monfalcone; soste lungo il percorso e continuazione per Trieste, moderna e animata città, adagiata ai piedi dello spalto carsico che recinge l’arco del suo golfo. Oggi è il più importante porto dell’Adriatico, ma fu già prospera sotto Roma e nel Medioevo; il suo sviluppo più importante fu alla fine del ‘700 come porto dell’impero austro ungarico. Incontro con la guida e visita del Castello Miramare con il suo magnifico parco seguito da un giro orientativo dei borghi imperiali, Teresiano, Giuseppino e Franceschino, Piazza Unita’ d’Italia, la Sacchetta (zona del porto). Pranzo in un buon ristorante. Nel pomeriggio passeggiata lungomare con visita dei piu’ significativi edifici del centro di Trieste, sosta sulla sommità del colle di San Giusto e visita dei resti romani, della Cattedrale e, se possibile, del Castello di San Giusto. Trasferimento in hotel a Postumia. Cena e Pernottamento

2° GIORNO

GROTTE DI POSTUMIA, CASTELLO DI PREDJAMA

Postumia - Prima colazione in hotel. Partenza per Predjama. Visita del Castello ubicato in posizione davvero singolare, all'ingresso di una grotta naturale, su una parete rocciosa a strapiombo. Il castello offre uno sguardo unico sulle tecniche di costruzione e di inventiva del Medioevo, periodo in cui qui si cercava un rifugio sicuro dai nemici (ingresso incluso). A seguire proseguimento per Postumia. Arrivo e visita con guida delle Grotte, le più grandiose d'Europa: un intreccio fantastico di gallerie e sale, unitamente ad una grande ricchezza di fenomeni carsici, accompagnano il visitatore in un viaggio unico sotto la superficie della terra. Nelle Grotte di Postumia ormai da 140 anni si può viaggiare con un trenino speciale sotto maestosi archi sotterranei, decorati da stalattiti che assomigliano a lampadari, attraversando un paesaggio fantastico, con giocose strutture di calcare. Durante la visita, che dura circa un'ora e mezzo, si percorrono più di cinque chilometri di gallerie attrezzate per le visite turistiche ingresso incluso. Pranzo al termine dell'escurzione. Breve tempo a disposizione. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con soste lungo il percorso e arrivo in serata a destinzione.

 

CURIOSITA'

l Castello di Miramare, a picco sul mare, è il primo colpo d'occhio che si ha entrando a Trieste percorrendo la panoramica strada costiera. Lo vedi lì, maestoso, circondato da un rigoglioso parco, sulla punta del promontorio di Grignano che abbraccia il golfo di Trieste, a circa 6 km dal centro storico. Il castello di Miramare risale alla metà dell'Ottocento ed è stato costruito per volontà dell'arciduca Ferdinando Massimiliano d'Asburgo per abitarvi assieme alla consorte Carlotta del Belgio. Il nome deriva dallo spagnolo "mirar el mar", visto che l'arciduca, visitando il promontorio dove è stato poi costruito, fu ispirato dal ricordo di castelli spagnoli sulle coste dell'Oceano Atlantico.

All'interno del castello, ora adibito a museo, si possono ammirare le stanze di Massimiliano d'Asbugo e consorte, le camere per gli ospiti con gli arredi originali (ornamenti, mobili e oggetti) risalenti alla metà del XIX secolo e la sala del trono recentemente restaurata.

Una parte dell'edifiicio ospita anche le stanze in cui abitò il Duca Amedeo d'Aosta per circa 7 anni e che modificò alcune stanze con arredi dell'epoca (1930) in stile razionalista e sostituì le insegne Imperial-Regie con le croci sabaude. Il magnifico parco di circa 22 ettari è caratterizzato da una vasta varietà di piante scelte dallo stesso arciduca durante i suoi viaggi attorno al mondo compiuti come ammiraglio della marina militare austriaco. Nel parco si trova anche il castelletto, un tempo residenza per i due sposi durante la costruzione del castello.

 

 

viaggio successivo
Torna alla lista viaggi
iscriviti alla newsletter