Duemori viaggi facebook

telefono0445 480898 - 388 7258906

PORTOFINO

Data: 13 luglio 2019
Durata: 1 Giorno
Cod: Portofino


PROGRAMMA

Partenza di buon mattino dai luoghi e punti di ritrovo previsti lungo l’autostrada per Verona, Mantova. Sosta in un autogrill lungo il percorso. Continuazione per Parma, l’autostrada della “Cisa”, La Spezia, Sestri Levante... Arrivo a Rapallo e pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida ed escursione in motoscafo per la visita di: Portofino, pittoresco villaggio di pescatori nell’incantevole insenatura del promontorio omonimo; breve tempo a disposizione per shopping, passeggiate e relax. Proseguimento in motoscafo in direzione di Santa Margherita Ligure, famosa stazione climatica e centro balneare della Riviera di Levante. Tempo libero a disposizione. Partenza per il viaggio di rientro, con soste lungo il percorso ed arrivo in serata a destinazione.


***Curiosità***
Portofino è un comune di circa 530 abitanti che si trova in Liguria, in provincia di Genova.Posta nel cuore del Tigullio, all'interno del Parco Naturale Regionale di Portofino, la cittadina è una rinomata località di villeggiatura estiva, meta prediletta del jet-set internazionale. Le origini del borgo sono molto antiche e la sua fondazione risale al periodo della dominazione dei Romani, i quali gli diedero il nome di Portus Delphini.L'economia di Portofino è legata principalmente al turismo d'elite.San Giorgio Martire, festeggiato ogni anno la prima domenica di aprile, è il patrono di Portofino. Impossibile non rimanere affascinati da uno dei più caratteristici epittoreschi borghi marinari del mondo, Portofino! All’interno del borgo, nella parte più antica, incontriamo la Chiesa parrocchiale di San Martino, la sua edificazione sembrerebbe risalire al XII secolo. Si presenta in stile romanico lombardo e al suo interno sono conservate diverse opere pittoriche e scultoree di artisti locali. Nel centro storico vi è l’oratorio di Nostra Signoradell’Assunta, sede della confraternita omonima fondata nel XIV secolo. All’esterno presenta, sull’entrata principale, un portale in ardesia risalente al rinascimento, all’interno invece, sono collocati due grandi crocifissioni processionali, uno bianco e uno nero, che ancora oggi vengono portati in processione in occasione della festa patronale di San Giorgio. Proprio a lui è dedicata la Chiesa di San Giorgio, risalente al XII sec., posizionata al di fuori del borgo in posizione dominante. Affascinante è il Castello Brown, precedentemente denominato castello di San Giorgio, è un edificio difensivo e dimora nobiliare costruito intorno al 1400,oggi sede di esposizioni culturali. Ecco cosa disse lo scrittoreGuy de Maupassant di Portofino durante un suo soggiorno: “Portofino, un piccolo villaggio che si allarga come un arco di luna attorno a questo calmo bacino…” 

iscriviti alla newsletter