Duemori viaggi facebook

telefono0445 480898 - 339 2781755

PARIGI, LA NORMANDIA ED I LUOGHI DELLO SBARCO

DEL 06 GIUGNO 1944

Data: Dal 01 al 08 giugno 2018
Durata: 8 Giorni - 7 Notti
Cod:


PROGRAMMA

english versione  ENGLISH VERSION

L'annuncio dello sbarco alla resistenza francese, i Maquis, venne dato pochi giorni prima con una frase in codice trasmessa da Radio Londra, utilizzando i primi versi della poesia "Chanson d'automne" di Paul Verlaine. Il primo verso, Les sanglots longs des violons de l'automne (I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno) avvertì i Maquis situati nella regione d'Orléans di attaccare nei prossimi giorni. Il secondo verso, Bercent mon coeur d'une langueur monotone (Feriscono il mio cuore con un languore monotono), trasmesso il 5 giugno (il giorno prima dello sbarco), segnalava che l'attacco doveva essere effettuato immediatamente. Le attività svolte dalla resistenza francese aiutarono a interrompere le linee di comunicazione della Wehrmacht. La zona dietro alle spiagge era stata estesamente fortificata dai tedeschi, come parte del loro sistema di difesa detto Vallo Atlantico. Era sorvegliata da quattro divisioni, delle quali solo una (la 352a) era di alta qualità. Le altre comprendevano soldati tedeschi che (di solito per motivi medici) non erano considerati adatti al servizio attivo sul Fronte Orientale, e di altre nazionalità(principalmente russi) che avevano accettato di combattere per i tedeschi piuttosto che sopportare la permanenza nei campi per i prigionieri di guerra. La 21. Divisione Panzer era a guardia di Caen, e la 12. Divisione Panzer SS stazionava a sud-est. I suoi soldati erano stati tutti reclutati direttamente dalla Gioventù Hitleriana nel 1943, all'età di sedici anni, e avrebbero acquisito una reputazione per la loro ferocia nella battaglia imminente. Alcune delle zone dietro la Spiaggia Utah erano state allagate dai tedeschi come misura precauzionale contro un assalto di truppe paracadutate.Prima della battaglia, gli Alleati avevano accuratamente mappato e testato le aree di atterraggio, facendo particolare attenzione alle condizioni meteorologiche sulla Manica. Le condizioni del tempo nell'unico momento in cui gli atterraggi erano praticabili (a causa di considerazioni sulla marea e sulla luna piena) furono particolarmente severe. A causa di queste, i tedeschi non si aspettavano che gli sbarchi sarebbero avvenuti.



1° giorno: verso LIONE
Partenza di buon mattino dai indicati lungo l'autostrada per Verona, Piacenza, Susa. Arrivo e sosta per il pranzo e per una breve visita guidata. Nel primo pomeriggio, attraverso il Frejus proseguimento per Lione: PANORAMICA città industriale adagiata sulla Saona ed il Rodano. Cena e pernottamento in hotel.

2°giorno: BOURGES, MONT-SAINT MICHEL
Prima colazione in hotel, preoseguimento in pullman per Bourges. Sosta e visita della splendida Cattedrale Gotica. Pranzo in corso d'escursione. Continuazione del viaggio attraversando la Normandia con arrivo a Mont Saint Michel previsto per il tardo pomeriggio. Visita della famosissima Abbazia posta su di un picco roccioso soggetto ad incredibili ed unici fenomeni di marea. Cena in hotel del luogo. Passeggiata notturna per ammirare L'Abbazia illuminata. Pernottamento.

3°giorno: SAINT MERE EGLISE - CAEN 
Dopo la prima colazione partenza per Saint Mère Eglise, uno dei piu' significativi luoghi dello sbarco. Sosta con tempo a dispozione per visite individuali alla Chiesa ed al Museo dei Paracadutisti. Proseguimento per Caen. Arrivo e pranzo. Al pomeriggio breve escursione del centro storico ed ingresso al Memorial Museum, il piu' completo museo dedicato allo sbarco.  Cena e pernottamento.

4°giorno: CAEN - I LUOGHI DELLO SBARCO
Dopo la prima colazione, partenza per la Spiaggia di Omaha. Sosta. Proseguimento per la Pointe d'Hoc e per il cimitero militare americano di Colleville. Sosta e visita. Proseguimento per Bayeux. Pranzo in Ristorante. Nel primo pomeriggio tempo libero per visite individuali o alla Cattedrale che contiene il famoso Arazzo dedicato a Guglielmo il Conquistatore od al Museo Memoriale della Normandia. Proseguimento del viaggio seguendo la Costa ed arrivo ad Arromanche per visitare il Museo dello sbarco, con una breve deviazione successiva per vedere il bunker di Longues Sur Mer. Continuazione per le spiaggie di Juno e Sword e, dopo una breve sosta al Pegasus Bridge rientro a Caen per la Cena ed il pernottamento.

5° giorno: ROUEN-PARIGI
Dopo la prima colazione, partenza per continuare la scoperta della Normandia. Arrivo e sosta a Honfleur, un delizioso Villaggio situato sulle rive della Senna, meta ed ispirazione di molti pittori impressionisti. Pranzo in loco. Proseguimento per Rouen, splendido capoluogo della regione. Visita guidata del centro storico: La Cattedrale, l'Abbazia di Saint - Ouen, la Piazza Vecchia ove venne bruciata Giovanna D'Arco....Ammireremo le tipiche splendide case a graticcio normanne. Traferimento a Parigi. Cena e pernotatmento in hotel 

6° giorno: VERSAILLES - PARIGI
Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alla visita della città con salita alla Tour Eiffel. Seguirà una visita al Museo del Louvre. Pranzo in corso d'escursione. Continuazione del la visita con escursione in Bateaux Mouches. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

7°giorno: PARIGI - DIGIONE
Dopo la prima colazione, visita di Montmartre. Pranzo in Ristorante seguito dalla visita del Castello di Versailles. Al termine partenza per Digione. Cena e pernottamento


8°giorno: DIGIONE rientro in Italia
Dopo la prima colazione, breve visita della bellissima città capoluogo della Borgogna. Partenza per il viaggio di rientro in Italia con soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo in tarda serata a destinazione

CLICCA FOTO E VIDEO

iscriviti alla newsletter