Duemori viaggi facebook

telefono339 2781755 - 0445 480898

Offertissima: MONACO E I CASTELLI DELLA BAVIERA

Data: Dal 20 al 22 ottobre 2017
Durata: 3 Giorni - 2 Notti
Cod: monaco e castelli


PROGRAMMA

english versione  ENGLISH VERSION

1° giorno verso PRIEN - MONACO DI BAVIERA 
Partenza dai luoghi e punti di raccolti previsti lungo la strada Valsugana in direzione di Trento ...Brennero...Proseguimento del viaggio ed arrivo a Prien, stazione di soggiorno e principale porto del Chiemsee, il piu' grande Lago della Baviera. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio escursione (facoltativa) con il battello fino all'Isola dove si trova la famosa Schloss Herrenchiemsee (fantastico sogno del re Luigi II di Baviera, che volle qui riprodotto il Castello di Versailles). Visita e tempo libero. Arrivo in serata a Monaco di Baviera. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno MONACO DI BAVIERA
Prima colazione in albergo ed incontro con la guida. Intera giornata dedicata alla visita di questa citta'. Monaco capitale della Baviera è la terza citta' della Germania dopo Berlino ed Amburgo. Fatta ricca da una attiva borghesia nel medioevo, è ora uno tra i più importanti centri culturali ed economici d'Europa. Visiteremo il centro della citta'. Tra le cose più importanti da vedere: la Marstall Platz, il Neues Rathaus, la Marien Platz, la Max Joseph Platz, la Residenz. Pranzo libero nel corso delle visite. Nel pomeriggio continuazione delle visite con il quartiere dell'Universita', la zona Olimpica, il Castello di Nymphemburg (esterni) In alternativa alla visita interna, accordandosi in loco con la guida e l'accompagnatore, sara' possibile visitare il Campo di Concentramentoo di Dachau (Ingresso Gratuito). Rientro in Citta' per la cena in una tipica birreria bavarese. Rientro in Hotel per il pernottamento.

3° giorno I CASTELLI DELLA BAVIERA e rientro
Prima colazione in albergo e partenza con guida per Stamberg, Weilheim, Peiting. Arrivo ai Castelli di Hohenschwangau e Neuschwanstein, il più famoso e imponente, in stile neo-gotico eretto per volere di Luigi II di Baviera dal 1869 al 1886. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il confine tedesco-austriaco di Fussen. Ingresso in Austria. Continuazione del viaggio verso Innsbruck e percorrendo la strada panoramica che passa sotto al famoso ponte Europa, arrivo al confine austro-italico del Brennero. Ingresso in Italia. Proseguimento per Vipiteno, Bolzano, Trento con soste lungo il percorso. Arrivo in serata a destinazione.

 

CURIOSITA': Sette settimane dopo la morte del re Ludovico II, nel 1886, Neuschwanstein venne aperto al pubblico. Il re schivo e solitario aveva costruito il castello per ritirarsi dalla vita pubblica – d'ora in poi il suo buen retiro si sarebbe trasformato in un punto di grande attrazione per il vasto pubblico. Neuschwanstein può essere annoverato oggi fra i castelli e le fortezze più visitati in Europa. Ogni anno circa 1,4 milioni di persone visitano "il castello del re delle fiabe". In estate in media più di 6.000 visitatori al giorno affollano le stanze, destinate in origine a una sola persona. La posizione unica di Neuschwanstein non potrebbe essere più idilliaca. Tuttavia devono essere tenuti costantemente sotto controllo i movimenti al livello delle fondamenta e devono essere continuamente consolidati i ripidi costoni di roccia. Anche il clima rigido attacca duramente le facciate in pietra calcarea, ragione per cui risultano necessarie continue misure di risanamento.

 

iscriviti alla newsletter