Duemori viaggi facebook

telefono0445 480898 - 388 7258906

MESSICO E GUATEMALA

Data: Dal 25 marzo al 09 aprile 2019
Durata: 16 Giorni - 15 Notti
Cod:


PROGRAMMA

Alla ricerca delle radici della cultura del Centro America attraverso le rovine archeologiche, testimoni di un tempo antico che in Messico e in Guatemala ancora è vivo. Basta fermarsi ed ascoltare la narrazione di queste pietre per ritrovare intatta l’energia di civiltà per alcuni aspetti ancora sconosciute. Ed ancora i colori del Guatemala: dalla luce del cielo ai colori di villaggi dove sono di scena i pittoreschi mercati.


Lunedì 25/03/2019 – VERONA/LINATE/MADRID/CITTA’ DEL MESSICO

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti e partenza in pullman GT per l’aeroporto di Milano Linate, all’arrivo disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Città del Messico con scalo a Madrid. Pasti ed intrattenimenti a bordo. All’arrivo a Città del Messico, disbrigo delle formalità doganali e incontro con un incaricato per il trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in hotel.


Martedì 26/03/2019 – CITTA’ DEL MESSICO/TEOTIHUACAN/CITTA’ DEL MESSICO

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della capitale, cominciando dallo "Zocalo", la piazza principale di Città del Messico, costruita dagli spagnoli dove sorgeva la capitale dell’impero azteco (principale complesso templare di Tenochtitlan). Si prosegue con la visita della Cattedrale, la splendida chiesa che si affaccia sulla piazza, ed il Palacio Nacional (trattandosi di un edificio del Governo è possibile che venga chiuso l’accesso al pubblico in concomitanza a visite diplomatiche o di capi di Stato), costruito da Cortez sul luogo dove sorgeva la casa di Montezuma. All'interno si possono ammirare gli splendidi murales di Diego Rivera. Partenza per la zona archeologica di Teotihuacan che offre uno degli spettacoli più suggestivi del Messico, con i suoi grandi viali, le piramidi ed i templi. Il sito, che occupa 4 Km2 , era un luogo sacro e un centro cerimoniale d’importanza primaria per gli Aztechi. Tra le costruzioni più grandi ed interessanti, la Piramide del Sole e la Piramide della Luna dalla cui vetta si può ammirare un panorama eccezionale. Pranzo in Ristorante. Al termine rientro a Città del Messico con sosta e visita al Santuario di Nuestra Señora de Guadalupe, luogo sacro di pellegrinaggi. Cena e pernottamento in hotel.


Mercoledì 27/03/2019 – CITTA’ DEL MESSICO/COYOACAN/CITTA’ DEL MESSICO

Prima colazione in hotel. Visita del Museo Nazionale di Antropologia, uno dei più bei musei al mondo che custodisce inestimabili collezioni di arte preispanica e materiale etnografico delle differenti civiltà succedutesi in Messico. Pranzo in ristorante e al termine trasferimento a Coyoacan, che un tempo era un piccolo villaggio fuori città, ma con lo sviluppo che ha avuto Città del Messico si è trasformata in un quartiere cittadino, mantenendo però il suo fascino con le sue strade acciottolate, le piazze, i giardini, i musei e le magnifiche residenze in stile coloniale. Visita della Casa-Museo di Frida Kahlo ricavato all'interno della "Casa Blu" dove la pittrice ha vissuto negli anni della giovinezza e dove sono esposte alcune opere minori dell'artista. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel. 


Giovedì 28/03/2019 – TUXTLA GUTIERREZ/CHIAPA DE CORZO/SAN CRISTOBAL

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Tuxtla Gutierrez, all’arrivo incontro con un incaricato in aeroporto e trasferimento a Cahuaré per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per l'escursione in motobarca collettiva lungo il Rio Grijalva, nelle gole del maestoso Canyon del Sumidero. Il Canyon si è formato circa 12 milioni di anni fa grazie all'erosione delle acque del Rio Grijalva che attraversano questa profonda fenditura lunga circa 15 km, con pareti di roccia che s’innalzano per circa 1.200m ricoperte di vegetazione lussureggiante, rappresenta l’habitat ideale per animali a rischio d’estinzione quali la scimmia ragno, il coccodrillo di fiume e le iguane (consigliamo di portare con sé una giacca a vento o un impermeabile leggero). Al termine proseguimento per San Cristobal de Las Casas, cena e pernottamento in hotel.


Venerdì 29/03/2019 – SAN CRISTOBAL

Prima colazione in hotel. Al mattino visita ai villaggi indigeni di San Juan Chamula e Zinacantàn, distanti rispettivamente 10 e 22 km da San Cristobal de Las Casas. Arrivo previsto dopo circa mezz’ora. San Juan Chamula è il centro spirituale e amministrativo degli indios Chamula, mentre Zinacantan è un villaggio rurale dedito alla produzione di tessuti ed all'agricoltura. La visita offre l'opportunità di conoscere gli usi, i costumi e l'artigianato delle due comunità indigene appartenenti all'etnia Tzotzil, e le loro abitudini religiose. Al termine rientro a San Cristobal de Las Casas per il pranzo in ristorante e a seguire visita della città con svariati punti di particolare interesse quali la chiesa di Santo Domingo, la Cattedrale e la Caridad. Cena e pernottamento in hotel


Sabato 30/03/2019 – SAN CRISTOBAL / LA MESILLA / ATITLAN

Prima colazione in Hotel. Trasferimento a La Mesilla, punto di frontiera tra Messico e Guatemala (circa 180 km). Arrivo e disbrigo delle formalità doganali, trasbordo su automezzo Guatemalteco. Proseguimento per Atitlàn situata a circa 241 km da La Mesilla, pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Arrivo e sistemazione in hotel dove veràà servita la cena. Pernottamento in hotel.


Domenica 31/03/2019 –ATITLAN / CHICHICASTENANGO

Prima colazione in hotel. Partenza per Chichicastenango, uno dei paesini più colorati e accessibili degli altipiani. La maggiore attrazione di questa cittadina è il mercato, uno dei più grandi del paese, che si tiene ogni giovedì e domenica. Gli indios degli altopiani, nei loro costumi variopinti, lo animano esponendo ogni genere di mercanzie: tessuti coloratissimi, maschere intagliate e cuoio lavorato. Visita guidata del famoso mercato all'aperto e della chiesa di Santo Tomas. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio rientro ad Atitlan. Cena e pernottamento in hotel.


Lunedì 01/04/2019 – ATITLAN (PANAJACHEL)/ SANTIAGO ATITLAN / ANTIGUA

Prima colazione in hotel. Escursione in lancia sul Lago di Atitlan circondato dai tre vulcani di San Pedro, Toliman e Atitlan. Situato a 1576 metri sul livello del mare, il lago di Atitlan è di origine vulcanica, e cela alcuni misteri come la mancanza di emissari o l'impossibilità di tracciare delle mappe del fondo. Visita a Santiago Atitlan, raggiungibile in circa 60 minuti di lancia, è il villaggio più grande della comunità Tzutuhil. Al termine rientro in lancia a Panajachel. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio trasferimento ad Antigua. Cena e pernottamento in hotel.


Martedì 02/04/2019 –ANTIGUA / CITTA’ DEL GUATEMALA / FLORES

Prima colazione in hotel. Visita della città di Antigua, fondata alla metà del XVI secolo, fu capitale del Guatemala fino al 1773, quando venne distrutta da un terremoto. Posta sotto tutela dell'Unesco nel 1979, Antigua è un autentico capolavoro di architettura coloniale. Qui tutto è tenue e tranquillo, spesso il rumore più forte è lo scroscio dell'acqua di una fontana. I principali luoghi d'interesse sono: la Plaza Central, ritrovo della gente del posto e dei visitatori, El Palacio del Capitan General, sede degli uffici reali durante il periodo coloniale, l'Arco di Santa Catalina, Las Capuchinas, antico convento delle suore Cappuccine e le chiese di S. Clara e S. Francisco. Al termine, visita ad una piantagione di caffè, dove si potrà assistere ai vari processi di lavorazione. Pranzo in ristorante e trasferimento all'aeroporto di Città del Guatemala per l’imbarco sul volo per Flores. All’arrivo incontro con un incaricato e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.


Mercoledì 03/04/2019 – FLORES / TIKAL

Prima colazione in hotel. Partenza per la Zona Archeologica di Tikal, arrivo e visita della più grande città Maya del periodo classico. Tikal si trova al centro dell'omonimo Parco Nazionale che si estende su un'area di 575 Km2 , nel cui interno sono racchiusi migliaia di reperti archeologici, per la maggior parte ancora nascosti dalla fitta vegetazione. La città di Tikal prosperò per oltre un millennio guerreggiando e commerciando con le città-stato limitrofe ed esercitando una grossa influenza politica e commerciale. Molto interessanti sono il Tempio del Giaguaro, il Tempio delle Maschere e l'Acropoli Centrale dove si svolgeva la vita politica e amministrativa. Scalando una delle piramidi si possono vedere le cime di alcuni Templi che sono ancora in attesa di essere liberati dalla foresta pluviale. Da non perdere la vista che si gode dal Tempio IV, l'edificio più alto dell'area. Pranzo all'interno del parco in un'aerea dedicata e nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

Giovedì 04/04/2019 – FLORES / COROZAL / PALENQUE
Prima colazione in hotel (o al sacco) e partenza di buon mattino per il villaggio di Bethel, situato sulle sponde del Rio Usumacinta da dove, a bordo di una lancia sul fiume, si raggiunge la Frontera Corozal, frontiera naturale tra il Guatemala ed il Messico. Incontro con la nostra guida e partenza nuovamente in lancia sul fiume Usumacinta per Yaxchilán, il cui nome significa "il luogo delle pietre verdi". Arrivo e visita del sito, dominato da due acropoli che racchiudono un palazzo, templi dagli architravi finemente scolpiti e maestose scalinate che portano sulle rive dell'Usumacinta, linea di confine naturale tra Messico e il Guatemala. Al termine della visita, rientro in lancia a Corozal e pranzo in ristorante. Al termine trasferimento a Palenque. Cena e pernottamento in hotel.

 

Venerdì 05/04/2019 – PALENQUE / CAMPECHE
Prima colazione in hotel. Visita della zona archeologica di Palenque. L'esuberante vegetazione tropicale, ha gelosamente nascosto per quasi un millennio questo meraviglioso luogo. Le rovine di Palenque sono considerate da molti come le più belle del Messico, soprattutto per la luce iridescente che dona un particolare fascino al sito archeologico. Si visiterà il Tempio XIII ed il sarcofago della Regina Rossa. La sua identità non è stata ancora confermata da studi ancora in atto, ma la teoria al momento più accreditata è che possa trattarsi di Tz'akbu Ajaw, sposa del Re Pakal. Sicuramente si tratta di una persona appartenente alla più alta gerarchia nella società Maya. Si stima che misurasse circa 1.58 m di altezza e che al momento della sua morte avesse un’età compresa tra i 38 ed i 40 anni. Nel rispetto della tradizione funeraria Maya, il suo cranio risulta essere deformato sin da quando era bambina. Di fronte al tempio si erge il Palazzo Reale, una costruzione maestosa e unica per le caratteristiche architettoniche. Pranzo in ristorante e proseguimento per Campeche. Cena e pernottamento in hotel.

Sabato 06/04/2019 – CAMPECHE / UXMAL / MERIDA
Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per la zona archeologica di Uxmal, descritta nelle antiche cronache come una città ricca e fiorente, capoluogo religioso e amministrativo dei Maya dello Yucatán. L’edificio più maestoso di Uxmal è la Piramide dell’Indovino, costruita in forma semiellittica nel cui interno fu scoperta la cosiddetta Regina di Uxmal, una scultura che raffigura il volto tatuato di un sacerdote che emerge dalla bocca di un serpente. Tutta l’architettura di Uxmal denota l’altissimo grado di perfezione raggiunto dagli intagliatori Maya nell’arte della lavorazione della pietra. Per lunghi secoli Uxmal è stata una delle città Maya piú popolose dello Yucatán, grazie anche a un prodigioso sistema di approvvigionamento d’acqua attraverso numerosi chultunes, grandi cisterne che assicuravano una duratura riserva idrica in un luogo privo di pozzi naturali. Altri edifici principali di questo complesso archeologico sono: il Quadrilatero delle Monache e il campo per il Gioco della Pelota. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Merida e breve visita del centro storico della città. Sulla piazza si affacciano il Palazzo del Governo, la Cattedrale, il Palazzo Municipale e la Casa Montejo. Sui lunghi viali esterni si allineano belle ville di fine Ottocento e ancora più lontani i quartieri residenziali e commerciali. Al termine trasferimento e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Domenica 07/04/2019 – MERIDA / CHICHEN-ITZA / AKUMAL
Prima colazione in hotel. Partenza in direzione della zona archeologica di Chichen-Itzà, durante il tragitto, si effettuerà una deviazione per una breve visita al villaggio di Izamal, una delle città più suggestive dello Yucatán. Nei tempi antichi Izamal era un centro dedicato all’adorazione della suprema divinità Maya Itzamná e del dio sole Kinich-Kakmó. L’impronta coloniale della città è ciò che colpisce già all’arrivo con gli edifici quasi tutti di colore ocra, bianco e giallo e le strade lastricate secondo lo stile di quel periodo. Il Monastero Francescano di San Antonio con il Santuario della Vergine di Izamal fu costruito in cima ad una piramide del periodo Maya ed è il più grande in America. Izamal è oggi conosciuta come la “città delle colline” a causa dei resti archeologici presenti nel centro della città, tra i quali la piramide di Kinich- Kakmó, la piramide di Itzamatul, quella di Kabul e quella di Hucpintok. Proseguimento per Chichén-Itzà, arrivo e visita del sito archeologico. La maestosità e la grandezza di Chichen-Itza sono indimenticabili: è un ibrido architettonico, che trasuda il fascino della sanguinosa storia Maya, dalle ripide scalinate del tempio, luogo di morte per le vittime sacrificali, alla bellezza sontuosa, quasi ossessiva degli edifici piu' piccoli. Al popolo degli Itzá si deve la costruzione della grande piramide di Kukulkán, detta “El Castillo”, che domina il centro cerimoniale e la quale in realtà è un calendario Maya. Il Tempio dei Guerrieri, il Tempio di Chaac-Mool e il Campo del Gioco della Pelota appartengono alla fase di influenza tolteca. Degno di nota è l’Osservatorio a pianta circolare che rammenta la scala a chiocciola. Tra gli altri edifici facenti parte del parco archeologico ricordiamo: la Piattaforma dei Crani, il Cenote, pozzo sacro naturale di circa 60 metri di diametro dove avvenivano i sacrifici umani. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la Riviera Maya e sistemazione in hotel con trattamento in formula "tutto incluso". Pernottamento in hotel. 


Lunedì 08/04/2019 – AKUMAL / CANCUN / LONDRA

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per relax in spiaggia. Pranzo nel villaggio e trasferimento con la guida all'aeroporto di Cancun, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Venezia con scalo. Pasti e pernottamento a bordo.


Martedì 09/04/2019 LONDRA / VENEZIA / VERONA e rientro

Arrivo a Londra, cambio aeromobile e proseguimento per Venezia. Trasferimento a Verona con pullman GT privato. Trasferimento ai luoghi di provenienza.  Nota bene: l’ordine delle visite potrà subire variazioni mantenendo però inalterate le visite previste da programma

Cambio applicato: € 1,00  = 1,17 Dollari
Tasse Aeroportuali - soggette a riconferma: € 290,00

 

Orari Voli:
25/03/2019 Milano Linate (8:00) / Madrid (10:25)
25/03/2019 Madrid (13:00) / Città del Messico (18:05)
28/03/2019 Città del Messico (10:55) / Tuxtla Gutierrez (12:25)
02/04/2019 Città del Guatemala (19:31) / Flores (20:38) 0
08/04/2019 Cancun (17:15) / Gatwick (08:45)+1
09/04/2019 Gatwick (11:50) / Venezia (15:05)

Hotel selezionati (o similari)
Città del Messico: Galeria Plaza
San Cristobal de Las Casas:Casa Mexicana
Atitlan (Panajachel): Atitlan Hotel
Antigua: Posada de Don Rodrigo
Flores: Villa Maya
Palenque: Ciudad Real
Campeche: Plaza Campeche
Merida: Hyatt Regency
Akumal - Riviera Maya: Gran Bahia Principe Tulum

iscriviti alla newsletter